Translate

EmailStampaEsporta ICS

Riserva di M. Cofano - Riserva dello Zingaro - Terme Naturali di Sagesta

Evento

Riserva di M. Cofano - Riserva dello Zingaro - Terme Naturali di Sagesta
Titolo:
Riserva di M. Cofano - Riserva dello Zingaro - Terme Naturali di Sagesta
Quando:
Giovedì, 8 Dicembre 2016 - Domenica, 11 Dicembre 2016
Categorie:
Media, 2016

Descrizione

08/11 Dicembre 2016.
Scenari ideali per questo ponte dell’Immacolata, week-end di trekking su Monte Cofano e la Riserva dello Zingaro, posti di notevole bellezza per riscoprire insieme.
Le giornate offrono escursioni a Monte Cofano nella baia di Custonaci e la Riserva dello Zingaro dall’ingresso di San Vito Lo Capo fino a Scopello.
Si attraverserà una delle più belle Riserve Naturali; "lo Zingaro"definito dai naturalisti "il più bello e solitario della Sicilia", senza strade, percorribile solo a piedi o dal mare in barca. Alla fine del nostro ultimo giorno un piacevole bagno nelle acque termali calde di Sagesta, chiamato “fiume caldo”.

Quota: € 70,00 - Comprende organizzazione del viaggio, servizio di guida e assicurazione.
Altre spese: € 160,00 – Comprendono: pernottamenti in appartamenti giovedì, venerdì e sabato con sistemazioni in camera doppia e tripla, cene di giovedì, venerdì e sabato, colazioni di venerdì, sabato e domenica.
I costi non comprendono: spese di viaggio di a/r per raggiungere il luogo di ritrovo e pranzi a sacco di tutti i giorni.
Acconto: € 70,00 al momento dell’iscrizione.
Ritrovo: giovedì 08 Dicembre alle ore 11:00 al Bar Agora, Castellammare del Golfo (TP).
Fine viaggio: domenica 11 Dicembre ore 15:00, Castellammare del Golfo (TP).
Viaggio: auto propria.
Difficoltà: media.
Ore di cammino giornaliere: dalle 5 alle 6.
Pasti: cene e colazioni in ristorante.
Attrezzatura necessaria: abbigliamento da trekking, scarpe da trekking ( indispensabili) , cappellino, bastoncini, ciabatte da doccia, k-way, maglione, giacca impermeabile, borraccia per l’acqua, costume da bagno e il necessario per la pulizia personale.
Guida: SalvatoreMarletta:  contatto 3334987946
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma

Giovedì 08 Dicembre  Ore 11:00 appuntamento al Bar Agora a Castellammare del Golfo (TP). Escursione a Monte Cofano.
Descrizione itinerario: Uno dei posti più belli in Sicilia che lo rendono indimenticabile e di una bellezza unica, in perfetta armonia con la natura che lo circonda è la Riserva Naturale di Monte Cofano, istituita nel 1997. Nell'area di Monte Cofano la presenza dell'uomo è attestata sin dalla Preistoria, tracce sono state individuate in alcune grotte lungo il litorale, di epoca più recente si incontrano invece delle torri di avvistamento, edificate a partire dal XVI secolo, la torre di San Giovanni e la  torre della Tonnara.
Caratteristiche tappa: ore di cammino: 5 circa  – Con dislivello 255 m. in salita e in discesa.
Percorso ad anello: strada sterrata, mulattiera, sentiero tracciato.

Venerdì 09 Dicembre - Escursione da Macari a Scopello – Riserva dello Zingaro.
Descrizione itinerario: Il secondo giorno di trekking si svolge nella zona alta della Riserva dello Zingaro offrendoci cosi un panorama che comprende il territorio dal golfo di Castellammare a est e M. Cofano, Erice, fino alle Isole Egadi a ovest. Lungo il percorso incontriamo alcune strutture messe a nuovo dall'Azienda Foreste e nella parte alta alcune ormai abbandonate dove i pastori un tempo passavano lunghi periodi per poter con il proprio lavoro sostenere economicamente le famiglie. Il sentiero, lungo la cresta passa tra il Monte Passo del Lupo, Portella Mandra Nova e Monte Speziale.
Caratteristiche tappa: ore di cammino: 6 - Dislivello 600 m. in salita e in discesa .
Percorso: strada sterrata, mulattiera, sentiero tracciato.

Sabato 10 Dicembre -  Escursione lungo la costa della Riserva dello Zingaro.
Descrizione itinerario: il percorso si snoda lungo la costa tra scogli e calette, passando da alcuni Musei che si trovano all'interno della Riserva. Tra questi il Museo della Civiltà Contadina, oggi legame antico tra l'uomo e la terra, altrettanto importante sodalizio tra l'uomo e il mare viene ricordato con il Museo delle Attività Marinare. Lungo il percorso incontreremo spesso la palma nana (Chamaerops humilis), divenuta oggi il simbolo della Riserva, pianta che rappresentava un tempo, unitamente l'Ampelodesmos, la maggior fonte di reddito per la gente che ci abitava. Infatti, oltre ad essere utilizzata per confezionare manufatti per uso quotidiano (borse, stuoie, corde, cappelli, scope, ventagli, per attizzare il fuoco ecc.), le foglie raccolte nel periodo estivo venivano vendute alle fabbriche di crine dei paesi limitrofi e commercializzate in tutta Europa. Abbiamo modo di visitare lungo il sentiero un sito testimone del paleolitico scoperto grazie agli scavi effettuati presso la grotta preistorica dell'Uzzo, che conserva ancora le tracce del sodalizio dell'uomo con la terra.
Caratteristiche tappa: ore di cammino: 5 - Dislivello 250 m. in salita e discesa.
Percorso ad anello: mulattiera, sentiero tracciato.

Domenica 11 Dicembre - Bagni caldi nelle Terme Naturali di Sagesta.
I bagni liberi di Segesta, detti “Polle del Crimiso”, sono costituiti da affioramenti di acqua termale di origine vulcanica che sgorga sulle sponde del fiume omonimo. E’ possibile fare il bagno nelle piccole anse riparate del fiume, dove il flusso di acqua calda, al riparo dalla corrente del fiume, raggiunge temperature molto piacevoli. Tali acque sgorgano infatti alla sorgente alla temperatura di circa 47 gradi. Molto bello il contesto naturale delle Polle del Crimiso: i bagni liberi sono infatti immersi in un ambiente fatto di canneti e tamerici, ma soprattutto delle suggestive pareti rocciose di travertino bianco striato di rosa che rende particolarmente pittoresco il panorama.

 

e-max.it: your social media marketing partner

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Cookie Policy.