Stampa

Pantalica - Ferla (SR)

Evento

Pantalica - Ferla (SR)
Titolo:
Pantalica - Ferla (SR)
Quando:
Domenica, 25 Settembre 2016, 08:30 h - 17:30 h
Categorie:
Media, 2016

Descrizione

25 Settembre 2016 -
Descrizione itinerario: il percorso si snoda tra il torrente Calcinara e il fiume Anapo. Comprende la visita della Necropoli di Pantalica, la sella di Filiporto  i resti dell’Anaktoron o palazzo del Principe e gli insediamenti rupestri sorti, utilizzando parte delle tombe a camera, attorno alle chiesette bizantine di San Micidiario, di San Nicolicchio e della Grotta del Crocifisso. D’interesse storico, ammireremo l’ acquedotto Galermi, geniale opera di ingegneria idraulica di 40 Km circa fatta costruire dal tiranno Gelone nel 480 a.C.. Percorriamo un tratto della vecchia ferrovia Ragusa – Siracusa, attiva fino agli inizi degli anni cinquanta. Prima di arrivare alla vecchia stazione di Pantalica risaliamo un sentiero per raggiunge le rovine dell’Anaktoron (Castello del Principe).

Storia: appariscenti testimonianze della città sono state in ogni tempo le vaste scenografiche necropoli costituite da innumerevoli tombe a grotticella artificiale scavate nelle balze rocciose (molte riutilizzate) che danno ad esse l`aspetto di immensi alveari. La cameretta, a forma di forno, spesso è singola, ma diverse volte è multipla, con le celle disposte anche su diversi piani. Dell`abitato invece l`unica testimonianza visibile nei secoli era costituita dalle rovine dell'Anaktoron principesco. Si aggiungano le fortificazioni della Porta di Pantalica, costituita da un trincerone scavato nella viva roccia, sbarrante la sella di Filipporto e dal muro che lo rincalza, che appartengono peraltro all`età greca. Le tombe sono circa 5.000, suddivise in cinque diverse necropoli.

Quota: € 10,00 (servizi di guida, assicurazione, e organizzazione)
Ritrovo: domenica ore 08:30 Campo Boario, S.P.10 Ragusa/Chiaramonte Gulfi, oppure alle ore 09:15 a Ferla nel parcheggio prima del cimitero
Fine escursione: ore 17:30 Ferla
Pranzo: a sacco
Viaggio: utilizzo auto propria 
Difficoltà: media
Percorso ad anello: ore di cammino 5 – Dislivello 200 m. in salita, 200 in discesa, sentiero tracciato, pista e guadi.
Attrezzatura necessaria: abbigliamento da trekking, zainetto, k-way, scarponi da trekking, giacca impermeabile, cappello, 1,5 lt. d’acqua
Guida: Salvatore Nicosia - Vito Cutrone
Telefono:
333 7447419
368 7348961
Email:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e-max.it: your social media marketing partner

Files

Download Scarica il programma completo in PDF

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Cookie Policy.